.
Annunci online

blog letto: 5774856 volte

Resta aggiornato con i feed
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

Parlare di Homs

Homs è la città dei martiri siriani. Muoiono donne, giovani, tanti bambini. E' il luogo simbolo della mattanza di Assad, dittatore di Damasco che qualcuno anche a sinistra difende e di fatto tutela. Una tutela, in realtà, garantita soprattutto dall'inazione della comunità internazionale. Che non fa nulla per fermare questo massacro, in cui sono morti fino ad oggi 14mila civili. Alla Camera ho ritenuto utile parlare di Siria.


La scommessa

4 dicembre 2008

Una coppia di persone quasi anziane che mi è cara ieri mi diceva, dopo le lacrime, che i loro risparmi si erano più che dimezzati nel corso di questo maledetto 2008 per via dei loro investimenti borsistici. Un altro amico in debito d'ossigeno, ha appena ritirato qualche decina di migliaia di euro dopo aver partecipato negli ultimi tre anni all'avventura della nostra Scommessa Collettiva. Ne discutevo con una persona che collabora alla Scommessa e mi convinceva che forse dovremmo svelare qualche trucco perché questo è un tempo al contrario e chi mette i soldi in titoli o obbligazioni li perde quasi tutti, chi come noi li ha messi su un flusso di giocate razionali sfidando il caso, li ha quasi triplicati.

Il primo regalo per chi segue questo blog è che il club chiuso della Scommessa Collettiva per il mese di dicembre tiene aperti i battenti (per informazioni e per partecipare: adinolfi@gmail.com). Ma la Scommessa Collettiva è un'esperienza di gioco estremamente prudente che, poiché garantisce il capitale a chi gioca, si basa sui meccanismi di scalping e sure bet assicurati dai book più evoluti. In sostanza il partecipante alla Scommessa Collettiva rischia quasi niente e guadagna di conseguenza, basando gran parte dell'attività sul live betting.

Assumendo un filino di rischio in più, si può far da soli, con l'obiettivo di ottenere un guadagno utile a integrare costantemente il proprio reddito basandosi su alcune costanti. E allora ecco il secondo regalo. Provate nel week end a giocare queste partite (utilizzando un book che permetta di bancare, cioè di essere nella posizione di chi offre la quota, non di chi la paga, il migliore per questo è Betfair, per avere i codici d'accesso sempre adinolfi@gmail.com).

Allora, le partite sono queste.

venerdì sera: Bordeaux-Valencienne, Rangers-Hamilton bancare Valencienne e Hamilton

Sabato: Az-Heracles, Twente-Sparta bancare Heracles e Sparta

Domenica: Fc Copenhagen-Horsens bancare Horsens

Bancare significa giocare contro . Ogni fine settimana ci sono cinque-sei eventi da bancare, nel mid-week altri due-tre. Nel corso di un anno si tratta di circa trecento giocate di questo genere, quasi prive di rischi. Una ventina vanno comunque perse. Il resto genera un reddito che ridicolizza i rendimenti di qualsiasi indice in tempi di vacche grasse, figuriamoci in questi tempi di recessione.

Noi giocando in questi tre anni ci siamo salvati. Provateci anche voi, sono magari pochi soldi che vincerete, ma li vincerete tutte le settimane e poi finirete per capire che sono tanti, sommati alla fine dell'anno. Fate da soli, per guadagnare di più. Alla Scommessa Collettiva noi vinciamo di meno, ma da tre anni facciamo il culo al Caso ed è una soddisfazione non da poco.

Provate a far da soli questo fine settimana e fatemi sapere. Ma non sognate grandi colpi. Vincere poco e sempre è il semplice segreto del Giocatore.



permalink | inviato da marioadinolfi il 4/12/2008 alle 15:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (24) | Versione per la stampa

sfoglia
  
In onda su RED

www.redtv.it
Cerca
Info del giorno
Sondaggio
La durata di Silvio

Create polls and vote for free. dPolls.com


--