.
Annunci online

blog letto: 5624728 volte

Resta aggiornato con i feed
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

Parlare di Homs

Homs è la città dei martiri siriani. Muoiono donne, giovani, tanti bambini. E' il luogo simbolo della mattanza di Assad, dittatore di Damasco che qualcuno anche a sinistra difende e di fatto tutela. Una tutela, in realtà, garantita soprattutto dall'inazione della comunità internazionale. Che non fa nulla per fermare questo massacro, in cui sono morti fino ad oggi 14mila civili. Alla Camera ho ritenuto utile parlare di Siria.


Voglio bene a Ferrara, auguri a Cerasa

22 gennaio 2015

Ieri Giuliano Ferrara in maniera un po' sciatta alle Invasioni Barbariche m'ha mezzo insultato ("o pokerista o Ratzinger" è una dicotomia un po' cretina è come se io dicessi "o ateo o devoto", è proprio il miscuglio di sapori a rendere il piatto interessante, non siamo gente da pranzi sciapiti, anche se ultimamente l'ex conduttore di Otto e Mezzo è dimagrito e per questo forse mi dà del "ciccionissimo" davanti alla magrolina Bignardi in Sofri), ma non gliene voglio, anzi bene gli voglio sempre e spero che la nascita de La Croce abbia aiutato la autorottamazione che porterà alla direzione del Foglio il giovane Claudio Cerasa, auguri a lui. Il Foglio è uno strumento decisivo della battaglia contro la cultura mortifera dei falsi miti di progresso e noi non lo considereremo mai un concorrente da denigrare, ma una testata che ammiriamo, la cui lettura sempre consiglieremo. Non si dividono le forze in campo quando sono esigue, meno che mai per piccole gelosie, invidiette, scontro tra ego. Sarebbe veramente da cretini. Quindi viva Ferrara, viva il Foglio e viva Cerasa.

Intanto però.

Il numero de La Croce di oggi dovete proprio leggerlo. Per la storia della donna sottomessa e dei preservativi per cui rimando al mio editoriale http://www.lacrocequotidiano.it/…/la-cultura-della-vita-all… e al pezzo da collezione di Costanza Miriano. Per la cultura della vita che riparte con una March for life da mezzo milione di persone di cui ci scrive direttamente da Washington Federica Thistle. Per Filippo Savarese che citaGigi De Palo e lancia l'allarme sul registro unioni civili a Roma. Per l'iniziativa di Gianfranco Amato, Carlo Casini, Toni Brandi ieri in Senato raccontata dai medesimi. Perché torna a scrivere per noi oggi Berlicche. Per l'inchiesta sullo stadio della Roma, per l'articolo su Floris e Giannini che non fanno il 10% in due. Perché torna a scrivere Katia Giardiello e grida: "Mamme dove siete?". Per il Papa, che pubblichiamo integralmente e con cui apriamo in prima pagina: "Ogni figlio è una benedizione", con riflessione di don Antonello Iapicca, missionario in Giappone. Questo e moltissimo altro è il nostro giornale. Se vi piace cercatelo in edicola e se non lo trovate in edicola o volete leggerlo quando volete, dove volete, a prezzo ridotto e ricevendo a casa la nuova edizione di Voglio la mamma gratis et amore Dei, abbonatevi alla versione digitale tramite il link www.lacrocequotidiano.it/abbonarsi-ora e farete bene perché un quotidiano così o lo odiate e lo insultate (come sapete la pratica è diffusa) o non potete perdervene neanche un numero.



permalink | inviato da marioadinolfi il 22/1/2015 alle 8:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

sfoglia
  
In onda su RED

www.redtv.it
Cerca
Info del giorno
Sondaggio
La durata di Silvio

Create polls and vote for free. dPolls.com


--