.
Annunci online

blog letto: 1 volte

Resta aggiornato con i feed
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

Parlare di Homs

Homs è la città dei martiri siriani. Muoiono donne, giovani, tanti bambini. E' il luogo simbolo della mattanza di Assad, dittatore di Damasco che qualcuno anche a sinistra difende e di fatto tutela. Una tutela, in realtà, garantita soprattutto dall'inazione della comunità internazionale. Che non fa nulla per fermare questo massacro, in cui sono morti fino ad oggi 14mila civili. Alla Camera ho ritenuto utile parlare di Siria.


Nascite

22 giugno 2007

Sono ore di nascite importanti: il sito dei Mille, generato mi dicono anche dal genio di Gianluca Neri oltre che da un gentile regalo di Alberto Biraghi, è on line. Mentre tutta Generazione U è al fianco del nostro amico Marco in attesa a ore della nascita del suo primo figlio.

Come è stato ben detto da qualcuno alla riunione di sabato, tra noi e loro il bello è che noi siamo quelli che hanno l'età per generare. Non è una differenza da poco.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. adinolfi biraghi macchianera

permalink | inviato da marioadinolfi il 22/6/2007 alle 13:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (38) | Versione per la stampa

Luca, Francesco, Massimo e Alberto

26 maggio 2007

Sulla questione del partito democratico la rete ribolle, l'ho scritto su Europa qualche giorno fa, è lava che erutta.

Ci sono i propositivi, io provo ad iscrivermi a questi: c'è l'autorevolezza di Luca Sofri che su Wittgenstein scrive una lettera-appello aperta (andate a firmare) per sbloccare l'autoreferenzialità degli oligarchi del Pd; c'è la freschezza di Francesco Costa che confeziona il suo "comitato promotore ideale" del Pd, con venti nomi invece dei pletorici quarantacinque; ci sono gli Innovatori Europei di Massimo Preziuso, che scrivono direttamente a Prodi.

Poi c'è Alberto, l'Alberto Biraghi guru dello splendido One More Blog, che sul suo spazio spiega perché non firma l'appello di Sofri con motivazioni che non convincono del tutto. Poi, però, viene qui sul mio blog e partecipa al dibattito di ieri su nuova borghesia e neoproletariato scrivendo tra l'altro:

"La speranza è che i fassidalemarutelli non vi lascino entrare, che continuino a illudere e deludere tutti gli Adinolfi e gli Scalfarotti d'Italia, che li tengano fuori, salvandoli dal contatto con la loro tana, tanto putrida da poter insudiciare chiunque vi si avvicini. Lasciamoli lì a vita, i fassidalemarutelli, lasciamo che incartapecoriscano, lasciamo che intaschino l'intascabile. Quando finalmente tireranno le cuoia (qui neppure D'Alema potrà farci qualcosa), voi potrete subentrare. Se avrete stomaco e anticorpi sufficienti a far pulizia senza farvi contagiati, forse potrete davvero provare a cambiare il paese. Ma prima di allora, sinceramente la vedo dura".

Porcapaletta, Alberto ha su di me sempre questo potere, sa mettermi in crisi. Cavolo. E se avesse ragione lui? E se fosse meglio dedicare tempo, energie, idee, lotte e rabbie ad altro?

Una tentazione a cui vi chiedo di non farmi cedere.



sfoglia
  
In onda su RED

www.redtv.it
Cerca
Info del giorno
Sondaggio
La durata di Silvio

Create polls and vote for free. dPolls.com


--