.
Annunci online

blog letto: 1 volte

Resta aggiornato con i feed
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

Parlare di Homs

Homs è la città dei martiri siriani. Muoiono donne, giovani, tanti bambini. E' il luogo simbolo della mattanza di Assad, dittatore di Damasco che qualcuno anche a sinistra difende e di fatto tutela. Una tutela, in realtà, garantita soprattutto dall'inazione della comunità internazionale. Che non fa nulla per fermare questo massacro, in cui sono morti fino ad oggi 14mila civili. Alla Camera ho ritenuto utile parlare di Siria.


Burn the roof

9 settembre 2009

Ma si può, alla mia trentottenne e dunque quasi veneranda età, uscire dalla doccia e farsi prendere da un motivetto finendo per dimenarsi davanti allo specchio? Comunque secondo me questa è una canzone politica (burn the roof è chiaramente un verso scritto a sostegno della linea di radicale rinnovamento invocato da sempre da Generazione U).

In un post di cazzeggio, potevano mancare i pronostici per le partite della sera? Eccoli: Germania, Svezia, Repubblica Ceca vincono; non perdono Belgio, Lituania, Finlandia, Israele, Kazakhstan (quindi vanno bancate le avversarie).


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. scommesse blackeyedpeas

permalink | inviato da marioadinolfi il 9/9/2009 alle 16:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (21) | Versione per la stampa

Scommettere è il miglior investimento

19 agosto 2009

Sabato riparte il grande circo del calcio italiano, all'estero già sono ripartiti i campionati e per noi riparte anche il gioco delle scommesse, il miglior investimento di questi tempi o forse di tutti i tempi, seguendo l'insegnamento di Blaise Pascal. Da quattro anni con la Scommessa Collettiva il nostro gruppo di amici si diverte a guadagnare decine di migliaia di euro con cui pagare le vacanze e qualche sfizio. Chi segue questo blog ha già avuto indicazioni in passato, ma quest'anno voglio aiutare chi si industria con il fai-da-te dando qualche suggerimento di metodo.

Per vincere con le scommesse bisogna essere assolutamente scientifici, mai trasgredire la regola, puntando sempre al rendimento e sapendo che vince solo chi vince poco e quasi sempre. I grandi colpi che cambiano la vita non si fanno con le scommesse sportive. Ma se avete qualche migliaio di euro da mettere in un anno a correre sulle scommesse, potete star certi che seguendo questi consigli vi renderà più di qualsiasi azione del mercato azionario o di un appartamento.

Le regole fondamentali sono cinque:

1. Scegliere un bookmaker che permetta di offrire quote e di bancare (io consiglio Betfair).

2. Giocare sempre e solo sul segno doppio 1X o sulla bancata della squadra in trasferta.  

3. Non giocare mai su derby, partite amichevoli o partite il cui risultato genera scarsa motivazione (condizione classica di alcune partite di fine campionato o di Coppa Italia, ad esempio).

4. Giocare sempre e solo sulle squadre con rendimento casalingo costante, in Europa sono venti (Manchester United, Chelsea, Liverpool, Arsenal, Real Madrid, Barcellona, Juventus, Inter, Milan, Rangers, Celtic, Sporting Lisbona, Benfica, Porto, Lione, Wolfsburg, Bayern, Anderlecht, Slavia, Panathinaikos) e garantiscono tra campionato e coppe un plafond di circa quattrocento eventi su cui scommettere in un anno, tralasciando derby e scontri diretti.

5. Giocare sempre le partite in modalità singola, mai in multipla.

Seguendo queste cinque regole quest'anno potrete togliervi qualche bella soddisfazione scommettendo sul calcio europeo. Sappiate che mille euro messi a correre su trentotto eventi quotati da Betfair 1.20 (per capirci, la quota offerta da Betfair per un qualsiasi Juventus-Atalanta bancando l'Atalanta, quindi puntando sula doppia 1X), se giocati in successione comprendendo le vincite genererebbero un milione di euro.

Ora, senza inseguire questi sogni mirabolanti, ma facendo le formichine e osservando pedissequamente le cinque regole, a fine stagione mi ringrazierete. Se volete i codici Betfair che garantiscono anche trenta euro di scommesse gratuite basta che mi scriviate (solita email: adinolfi@gmail.com) e lo stesso se siete pigri, non sapete da che parte cominciare e volete entrare nel gruppo di amici della Scommessa Collettiva.

Per il resto, buon campionato a tutti. Annuncio di servizio ai miei amici: mercoledì 16 settembre ore 21, convocazione per l'asta del Fantacalcio che riprende.

E comunque e sempre forza Juve. Quest'anno torniamo finalmente in vetta.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. scommesse

permalink | inviato da marioadinolfi il 19/8/2009 alle 8:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (41) | Versione per la stampa

Note per il fine settimana lungo

1 maggio 2009

Fine settimana in cui affinare il gusto per la lettura degli scenari futuri. Partiamo dalle elezioni. Manca un mese e sapremo. Sapremo che fine farà il Pd, ad esempio. L'asticella è piazzata a quota 27%. Sotto, cioè sette punti sotto le politiche già infauste, il mio amico e ottimo segretario Dario Franceschini andrà a casa. Sotto il 23% il partito si becca subito una scissione (Rutelli ha già le valigie in mano) e di fatto si ri-trasforma nel Pds. Il dramma è che c'è qualcuno che ha nostalgia di quel partito lì e gufa. Enrico Letta che dice da noi a Red che Goffredo Bettini ora fa a Dario quel che non voleva fosse fatto a Walter, mi pare sia stato perfetto e veritiero. Liberati da Veltroni, adesso che qualcuno ci salvi dai veltroniani.

Altre considerazioni. Tutti guardano a Di Pietro per l'exploit delle prossime europee. Io penso che crescerà, ma poco. Sotto l'8% che si aspettano tutti e molto sotto la doppia cifra di cui è sicuro l'ex pm. La sorpresa sarà invece l'Udc di Casini che, zitta zitta, erode consenso ovunque: dal Pdl, dal Pd, nel sud ne prenderà anche all'Mpa sciaguratamente alleatosi con la destra post-fascista e con quello strano figuro di Francesco Pionati, in un fritto misto condito dai Pensionati di Fatuzzo che fa ridere dallo spavento. Ecco, l'8% lo fa lo scudocrociato e la doppia cifra la farà la Lega o si avvicinerà molto. Aiutata da un voto che le arriverà anche al centro e al sud, stavolta: certo, non un voto oceanico, ma quanto basta per farle scorgere l'ipotesi di una prospettiva da partito nazionale. Disastro in vista per le sinistre alla sinistra del Pd e per i radicali isolazionisti. Non supereranno lo sbarramento. Resta l'incognita Pdl: per me restano al di sotto del 40%, ma ci sono in giro sondaggi mirabolanti e dunque lo dico a bassa voce. Spero però che gli italiani diffidino dal consegnare un potere così immenso ad un uomo solo.

In sintesi, ecco il pronostico per le europee ad oggi.

Pdl 39.5%
Pd  27.5%
Lega 10%
Udc 8%
Idv 7%
Comunisti 3%
Sinistra e Libertà 2%
Destra+Mpa 2%
Radicali 1%

E visto che siamo in vena di pronostici, ecco anche le dieci bancate del weekend (chi gioca nella Scommessa Collettiva, sempre aperta con info da chiedere a adinolfi@gmail.com, sa che la bancata è la "giocata contro", cioè si vince se la squadra indicata non vince): Newcastle, Sochaux, Hearts, Hoffenheim, Nec, Lazio, Tolosa, West Bromwich, Fulham, Borussia M.Gladbach. Ogni singola giocata rende su Betfair (se non avete i codici potete richiedermeli alla stessa email, valgono anche per 30 euro di giocate gratuite) dal 10 al 30 per cento del giocato. Con varie combinazioni (io le giocherò legate a settine) potete alzare un gruzzoletto mica male.

Per tutti, buon fine settimana lungo. Che sia divertente e riposante. Dopo, ci sarà da lottare e manco poco. A proposito, ci sono novità in vista e qui le comunicheremo tempestivamente. Ma ci pensiamo da lunedì.

Per ora, suerte...ne abbiamo tutti bisogno, no?

sfoglia
  
In onda su RED

www.redtv.it
Cerca
Info del giorno
Sondaggio
La durata di Silvio

Create polls and vote for free. dPolls.com


--