.
Annunci online

blog letto: 1 volte

Resta aggiornato con i feed
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

Parlare di Homs

Homs è la città dei martiri siriani. Muoiono donne, giovani, tanti bambini. E' il luogo simbolo della mattanza di Assad, dittatore di Damasco che qualcuno anche a sinistra difende e di fatto tutela. Una tutela, in realtà, garantita soprattutto dall'inazione della comunità internazionale. Che non fa nulla per fermare questo massacro, in cui sono morti fino ad oggi 14mila civili. Alla Camera ho ritenuto utile parlare di Siria.


Da oggi si vota (ultimi sentimenti del giovedì)

10 giugno 2004

In Olanda e Gran Bretagna si comincia a votare oggi per le europee. Ma in Italia come andrà? Ultima puntata dei giovedì pre-elettorali di questo blog. Ecco il "sentiment" a due giorni dal voto.

Alleanza Popolare: 2,2%, con la miss oltre le cinquecento preferenze che, data la dimensione del partito, rappresenterebbero un gran bel risultato.

Triciclo: 32,1%, un risultato inferiore alle attese più trionfalistiche, ma comunque sufficiente ad aprire lo scannatoio nel centrosinistra tra chi vuole andare verso il partito unico prodian-dalemiano e chi vuole tornare a vedere distinti Ds e Margherita (su Media ieri Franceschini ha delineato proprio quest'ultima ipotesi).

Forza Italia: 23%, il numero è un programma e ringraziate gli americani e gli ostaggi.

Alleanza nazionale: 12% e così capiamo perché in questi giorni Fini è tanto nervoso.

Rifondazione: 5%, perché il simbolo dei Comunisti italiani è bello, incisivo e gli toglierà tanti voti.

Udc: 4,9% e per Follini è un risultato così così.

Lega: 4% e solo perché domani fanno rispuntare Bossi.

Occhetto-Di Pietro: 3,5%, potevano andare meglio ma la liberazione degli ostaggi ha polarizzato i voti sul Triciclo.

Pdci: 3%, il vero leader è Marco Rizzo, il simbolo è azzeccato, il traino mediatico è perfetto.

Lista Bonino: 2,8%, purtroppo, non prenderanno di più.

Verdi: 2,5%, troppe liste a sinistra, ne pagheranno in qualche modo il prezzo.

Nuovo Psi: 1,5%, un eletto non si nega neanche ai postcraxiani. Con la proporzionale.

Alternativa sociale: 1,5%, la lista Mussolini ringrazi quel cognome ben scritto sul simbolo.

Fiamma Tricolore: 1%, un eletto e non è da buttar via.

Con le briciole e senza eletti resteranno: Patto Segni, Consumatori, Partito della Bellezza, Pensionati e le due ex liste civetta (Paese nuovo e Verdi verdi).

Lo scontro centrodestra-centrosinistra finirà con quest'ultimo vincitore: 48,3% a 43,9%.

In pratica, non succederà niente.



permalink | inviato da il 10/6/2004 alle 9:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (56) | Versione per la stampa

sfoglia
  
In onda su RED

www.redtv.it
Cerca
Info del giorno
Sondaggio
La durata di Silvio

Create polls and vote for free. dPolls.com


--