Blog: http://marioadinolfi.ilcannocchiale.it

D'Alema e le amministrative

D'Alema voleva sognare con Consorte, Ricucci puntava alla tessera dei Ds, Latorre considerava Fassino uno che non capisce nulla, a Taranto il Partito democratico si fa più che doppiare dal candidato della sinistra radicale, in Emilia Romagna (Parma) e Toscana (Lucca) le busca dalla Casa delle Libertà.

Forse è il caso che questi quattro cialtroni si facciano da parte, il Partito democratico lo costruiremo noi (noi che lorsignori non vogliono veder neanche dipinti) per il bene del paese e di quel che resta del centrosinistra italiano.

Pubblicato il 11/6/2007 alle 15.12 nella rubrica POLITICA ED ECONOMIA.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web