Blog: http://marioadinolfi.ilcannocchiale.it

Diario di un candidato alle primarie - Day 65

E siamo arrivati.

Si chiude nelle prossime 24 ore la fase due della campagna di Generazione U per le primarie del partito democratico: dopo la fase uno della presentazione della candidatura alla segreteria nazionale, abbiamo costruito le liste con centinaia di under 40 candidati all'assemblea costituente nazionale del Pd. Uno sforzo titanico, senza apparati e senza denari, che si godrà una giornata di festa: si comincia in mattinata consegnando le liste in Piemonte e Calabria, si finisce in serata con la grande consegna romana (ore 18.30, via Bergamo 43, per chi volesse esserci).

Dicevano che non avremmo trovato le migliaia di firme per la candidatura alla segreteria nazionale. E le abbiamo trovate. Poi hanno detto che non avremmo trovato le centinaia di candidati necessari a fare le liste e le decine di certificatori delle migliaia di firme raccolte. E li abbiamo trovati. Ora dicono che non eleggeremo costituenti di Generazione U.

Vedremo come andrà a finire. Ma visto che tutto è nato qui, su un blog, fatemi dire grazie a questo strumento. Grazie a questo, abbiamo dimostrato che si può fare. Contro ogni logica, razionalità, fatica.

Queste sono le 24 ore della nostra festa. La festa di chi ci ha creduto. Creduto al punto di farlo davvero, senza vendersi quando vendersi (farsi cooptare) era la soluzione più facile.

Ragazze e ragazzi di Generazione U, possiamo essere legittimamente orgogliosi di quello che abbiamo fatto. E ora in assemblea costituente, sbarchiamoci. In tanti. Tanto quando dicono che non ce la facciamo, abbiamo capito che lo fanno per spronarci.

Da lunedì sera, quando le liste saranno ufficializzate, comincia la fase tre della campagna. E se voi (tanti) lettori di questo blog non ci votate, non avete proprio né testa né cuore.

Pubblicato il 21/9/2007 alle 19.54 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web