Blog: http://marioadinolfi.ilcannocchiale.it

Filippo Candio è a Las Vegas

Il mio amico Filippo Candio è partito per Las Vegas. In Italia non lo conosce praticamente nessuno, io l'ho incontrato la prima volta alle World Series of Poker del 2007, ci siamo rimasti simpatici subito perché siamo tutte e due piuttosto orsi (lui è anche sardo) e innamorati del texas hold'em.


Ora Filippo si gioca il sogno di qualsiasi pokerista: il tavolo finale del main event delle World Series of Poker. Ha dovuto sconfiggere oltre settemila altri giocatori e ora sono rimasti in nove. Ha già vinto per questo oltre ottocentomila dollari. Se vince il tavolo finale gli saranno versati quasi nove milioni di dollari. La vincita più importante che qualsiasi sportivo abbia mai incassato per un singolo torneo di qualsiasi sport.

Filippo ha 26 anni e a questo tavolo finale difende i colori italiani ed europei. Tutti i suoi avversari sono nordamericani (statunitensi e canadesi, per la precisione). Forse anche per questo sta diventando una star in America, mentre in Italia questo evento enorme per il mondo del poker viene sostanzialmente ignorato. Guardate che spot gira sulle tv a stelle e strisce:

http://www.marioadinolfi.com/blog/2010/10/21/tv-spot/

La sfida di Filippo comincia il 6 novembre. Forse è il caso di fare il tifo per lui, che ne dite?

Pubblicato il 21/10/2010 alle 21.51 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web