Blog: http://marioadinolfi.ilcannocchiale.it

Il rapporto dell'Economist

Ve l'avevo annunciato qualche giorno fa e domani il rapporto dell'Economist sull'Italia arriverà in edicola. Il titolo è eloquente: "Addio Dolce Vita".

Lasciamo parlare i numeri?

Negli ultimi quindici anni la crescita media dell'Italia è stata la peggiore d'Europa. Siamo al 47esimo posto dopo il Botswana nella classifica dei paesi più competitivi secondo il World Economic Forum. Il 40% degli italiani tra i 30 e i 34 anni vive ancora con la famiglia d'origine. Per il 2006 il rapporto deficit-Pil sarà al 5%, mentre il debito pubblico sarà il 120% del Pil. Il 12% dell'export italiano è nell'alta tecnologia, la media europea è al 24%. Investiamo in ricerca l'1,2% del Pil, la media europea è del 2%, quella giapponese del 3,2%. 

Conclusione amara: "Forse è il caso che le cose peggiorino per poter migliorare". 

Pubblicato il 24/11/2005 alle 17.49 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web