Blog: http://marioadinolfi.ilcannocchiale.it

Avete vinto voi

Allora, io sono all'estero e per favore non telefonatemi. Non riesco neanche a rispondere alle email, sono troppe. Va bene, abbiamo vinto. Va bene, abbiamo azzeccato il settebello di fine anno: sette scommesse proposte, sette vittorie, trentatre su trentasette il totale, +391% la rivalutazione del capitale impiegato dal 6 dicembre ad oggi (meno di quattro settimane di attività). Non ho meriti, il merito se lo dividono Ajax, Arsenal, Reading, Feyenoord, Chelsea, Liverpool e Manchester che hanno vinto rispettando i pronostici negli ultimi tre giorni del 2005.

Non preoccupatevi, la folle legge che ci impedisce dalla rete italiana l'accesso ai siti dei bookmakers non ci ferma. Quindi smettetela di scrivermi allarmati.

Avete vinto voi: ho sempre rifiutato questo tipo di proposte, ma in questo 2006 i più pigri e distratti di voi, che non riescono a seguire il ritmo delle scommesse, potranno contare sul nostro fondo scommesse. Vi si accede con quote di mille euro, di cui è garantita la restituzione in qualsiasi momento, mentre pagheremo le rivalutazioni alle seguenti scadenze trimestrali: 30 marzo, 30 giugno, 30 settembre, 30 dicembre.

Insomma, smettetela di insistere, avete vinto: per chi vuole, scommetteremo noi per lui e non rischierà nulla perché la somma che investite è garantita (non lo sono le vincite, che sono ovviamente variabili). Insomma, vi diamo la possibilità di scommettere sulla nostra abilità senza richiare nulla. Per chi fosse interessato ai dettagli di questo super-regalo di inizio anno, basta scrivere al solito indirizzo: adinolfi@gmail.com.

L'unico vincolo che si assume chi entrerà in questa scommessa collettiva è che vedrà reso pubblico trimestralmente su questo blog il tasso di rivalutazione del capitale impegnato. Perché qui siamo in una casa di vetro ed è questo il progetto complessivo più ambizioso del 2006: rendere tutto trasparente e dimostrare che è una pre-condizione di libertà.

Pubblicato il 1/1/2006 alle 12.28 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web